Log in

 facebook 

A+ A A-

APM si unisce alla European Live Music Association (ELMA)

L'Associazione dei Promotori Musicali (APM), che rappresenta oltre l'80% dei promotori privati ​​del settore live in Spagna, si unisce alla European Live Music Association (Elma), come deciso a maggioranza giovedì 1 marzo, in occasione della XVIII Assemblea annuale, tenutasi a Benidorm.

 

Vincenzo Spera, presidente di Elma e Assomusica (associazione dei promotori e produttori italiani) e Georges Perot, fondatore e membro del consiglio di Elma, hanno partecipato in rappresentanza dei partner Elma, per illustrare il progetto.

 

"I promotori creano economia, non solo cultura e socializzazione", ha affermato Spera. "Siamo il cuore del settore della musica dal vivo e, tuttavia, fino ad ora non avevamo voce nell'Unione europea", ha aggiunto Perot.

 

Per questo motivo, hanno sostenuto, è nata Elma, nel 2015, come associazione internazionale senza scopo di lucro, soggetto europeo che possa riunire le associazioni, aziende e professionisti per sostenere lo sviluppo dell'industria della musica dal vivo, e per fare lobby anche in paesi in cui i promotori musicali non sono ancora associati.

 

Tra i suoi obiettivi, Elma si propone di analizzare il business della musica dal vivo in tutta Europa attraverso i dati generati dai partner stessi e di presentare in modo coerente proposte credibili per soluzioni a breve e lungo termine, da sottoporre alle istituzioni europee.

 

Elma mira a identificare le problematiche e le esigenze comuni del settore musicale europeo, sostenere un sistema che aiuti a promuovere nuovi talenti e fornire modelli innovativi nel quadro dell'Unione europea favorendo la mobilità, gli scambi e le opportunità di business.

 

"L'obiettivo dell'associazione è di spingere ed influenzare le politiche legislative europee", ha continuato Perot, che ha sostenuto che l'associazione deve agire su tre livelli: a livello politico, con la sua presenza a Bruxelles, attraverso lo sviluppo di iniziative, a livello di comunità e locale.

 


see more