Log in

 facebook 

A+ A A-

Presentato a Milano il movimento culturale Slow Music

E' stato presentato oggi a Milano Slow Music, movimento culturale ideato e presieduto da Claudio Trotta e fondato insieme ad altri professionisti del mondo della musica e no; del comitato esecutivo fa parte anche Franco Mussida, fra i soci fondatori ci sono Alberto Pugnetti, Andrea Marco Ricci, Paolo Dal Bon e Stefano Senardi.
Come evidenziato nel Manifesto, leggibile qui, Slow Music è "un progetto culturale che propone la filosofia del giusto e dell’etico, attraverso programmi di educazione e formazione legati alla musica, al fare musica, all’ascoltarla in profondità, alla gestione di progetti ed eventi del mondo musicale che condividano un giusto rapporto coi consumatori".
Il Movimento è aperto a Soci Sostenitori pubblici e privati, Soci Ordinari (quota di iscrizione 20 euro), Soci Giovani (fino ai 21 anni) e Soci Junior (sotto i 13 anni), per i quali la quota di iscrizone è di 10 euro.
Nei prossimi mesi saranno definite e comunicate le modalità di partecipazione, i benefici e le convenzioni a favore delle diverse categorie di Soci, ivi compresa la definizione delle partnership per i soci sostenitori.

Fonte: Rockol.it