A+ A A-

Londra, nuovi locali per la musica live pronti ad aprire i battenti

A Londra iniziano a risollevarsi le sorti dei locali per la musica dal vivo. Il circuito sarà rinnovato con i locali Borderline a Soho e Garage a Highbury che sono stati acquistati dalla società DHP Family che li rimetterà a nuovo, un destino simile a quello del Jazz Café e Barfly di Camden Town.

Secondo il magazine online IQ, inoltre, ci sono quattro locali pronti ad aprire i battenti per la prima volta nel corso del 2016, un numero che potrebbe salire anche a sette. Nel 2014 le cifre non erano così promettenti: solo nel decennio precedente il 40 per cento dei locali live aveva chiuso i battenti.

Il nuovo atteggiamento fa parte anche del progetto del sindaco eletto Sadiq Khan, che ha promesso un’attenzione particolare al mondo delle arti, considerate una «priorità assoluta» insieme a case, ambiente e sicurezza.