Log in
A+ A A-

Viagogo sotto accusa in Spagna per vendite fraudolente

Viagogo è sotto attacco anche in Spagna. Il colosso per la rivendita di biglietti sul mercato secondario è stato citato per la seconda volta dall’inizio del 2017, e questa volta il problema riguarderebbe la vendita «fraudolenta di biglietti che non esistono», riguardano infatti un concerto di Joaquin Sabina che è stato posticipato.

La prima causa era stata iniziata dalla SIAE per la vendita di biglietti per il concerto di Vasco Rossi a Modena Park prima ancora che fossero sul mercato primario.

Anche in Francia Viagogo è sotto accusa per la rivendita di biglietti per gli Europei di calcio del 2016, vietata dalla legge francese e anche dalla UEFA.

In Gran Bretagna, inoltre, Viagogo dovrà comparire nell’inchiesta per gli abusi sul mercato secondario ed è inclusa in un’investigazione dell’Autorità per la concorrenza e il mercato e dell’Agenzia delle tasse.